purificare le pietre con il sale

 

 

 

2047597610

Buongiorno anime belle <3
Oggi vorrei parlarvi di come purificare le pietre con il sale grosso.

Prima di purificare le pietre però, è necessario scaricarle, ovvero eliminare l’energia elettrostatica accumulata. E’ possibile scaricare la nostra pietra ponendola sotto l’acqua corrente per qualche minuto.
In questo post vi spiegherò come purificare le pietre con il sale grosso

PURIFICARE LE PIETRE CON IL SALE

Il sale deve essere utilizzato nei casi più estremi, in quanto è un metodo particolarmente invasivo. Il sale elimina le energie della pietra, per tale motivo è consigliato quando acquistiamo l’acquamarina in un negozio poichè molte persone sono entrate in contatto con essa; oppure, possiamo usare il sale nel momento in cui sentiamo un forte disagio nel momento in cui la tocchiamo .
Per purificare l’acquamarina con il sale è necessario utilizzare un piattino in ceramica o un bicchiere di vetro. E’ importante che il recipiente sia di vetro perchè questo materiale consente alla pietra di scaricare le sue energie nel sale. Dopo aver purificato la pietra sciogliamo il sale nel lavandino e non usiamolo per altre pietre.
Si consiglia si utilizzare il sale grosso perchè esso è più adatto a catturare le energie nocive.
Per quanto riguarda la durata, c’è chi sostiene di non lasciarla più di due ore, chi consiglia una notte, chi tre notti. Io personalmente le mie pietre le lascio sotto il sale per 12 ore appena le compero ed una volta a settimana le purifico con l’incenso (ma su questo ultimo metodo farò un altro post)

Non tutte le pietre possono essere purificate con il sale. Ecco una lista:

Actinolite, Ambra, Angelite, Antimonite, Apatite, Apofillite, Aragonite, Astrofillite, Azzurrite, Azzurrite-Malachite, Biotite, Blenda, Boji, Bronzite, Calcedonio, Azzurro, Calcite, Calcopirite, Cassiterite, Cavansite, Celestina, Celestite, Cianite, Ciaroite, Cinabro, Coppale, Covellina, Crisocolla, Crisoprasio, Danburite, Diaspro, Rosso, Diaspro, Paesaggio, Dioptasio, Dolomite, Epidoto, Egirina, Eliotropio, Ematite, Emimorfite, Eritrite, Fluorite, Fuchsite, Gaietto, Giada, Iperstene, Iddenite, Kunzite, Labradorite, Lapislazzuli, Larimar, Lepidolite, Magnesite, Magnetite, Malachite-Crisocolla, Malachite, Moqui, Marbles, Marchesite, Tectiti, (Meteoriti), Moldavite, Morganite, Occhio di Bue, Occhio di Falco, Occhio di Tigre Ferroso, Occhio, Di, Tigre, Opale di Fuoco, Opale, Pietersite, Petalite, Pietra del Sole, Pietra di Luna, Realgar, Pirite, Rodocrosite, Stilbite, Staurolite, Smithsonite, Selenite, Tormalina, Turchese, Unakite, Vanadite, Variscite, Zolfo.

(Fonte:http://ilmondodeicristalli.blogspot.com.es )

Questa voce è stata pubblicata in pietre e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

2 risposte a purificare le pietre con il sale

  1. vivi scrive:

    Non conoscevo queste procedure…grazie per le informazioni 🙂

  2. chani scrive:

    non vedo nell’elenco il quarzo rosa , si purifica in un altro modo ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *