Piantaggine: uso medicinale, magico tradizionale e magico sciamanico

 

 

La piantaggine (Plantago lanceolata) è una pianta della famiglia delle Plantaginaceae.
USO MEDICO:
il suo succo puo’  essere applicato sulle punture di ortica e di insetti,
Le radici e le foglie aiutano il tratto urinario, i reni e la vescica. Guarisce le ulcere gatsrointestinali. E’ usata come crema contro le emorroidi o come lavaggio esterno per le piaghe, i foruncoli, le infiammazioni e le infestazioni da tigna. Il decotto e’ usato per il mughetto nei bambini. I semi sono commestibili e possono essere macinati in farina: la loro mucillagine abbassa il colesterolo. Ha un effetto antimicrobico e stimola i processi di guarigione.

USI MAGICI TRADIZIONALE: Si possono fare delle fasciature con lana rossa per curare il mal di testa . Come l’artemisia, era posta nelle scarpe per curare la stanchezza nei lunghi viaggi. Appesa in macchina, previene il mal d’auto. Le radici proteggono dai morsi di serpente.

USO MAGICO SCIAMANICO:

Qusta e’ la pianta della Terra dei Morti. I suoi usi sciamanici sono molteplici. In primo luogo, si puo’ avere una certa quantita’ di invisibilita’, per un breve periodo di tempo. In secondo luogo, essa puo’ essere usata per parlare con gli antenati, o per ritrovare la strada del ritorno.
( Fonte: P. E. Ferri, Sciamanesimo moderno, la tradizione ai giorni nostri)

Per quanto riguarda l’uso medico puo’ essere usata anche per l’irritazione alle mucose, in tal caso:

USO INTERNO
INFUSO: 1 cucchiaio foglie di piantaggine, 1 tazza d’acqua 
Versare la pianta nell’acqua bollente e spegnere il fuoco. Coprire e lasciare in infusione per 10 min. Filtrare l’infuso e berne 2 tazze al giorno lontano dai pasti.

Tintura madre di piantaggine: 40 gocce in mezzo bicchiere d’acqua, da bere 2 volte al giorno, lontano dai pasti.

Controindicazioni della piantaggine

Non esistono particolari controindicazioni per l’assunzione della piantaggine. Si consiglia di evitarne l’uso in caso di allergia accertata verso le piante del genere Plantago.

Si raccomanda di non abbandonare le cure mediche ma di associare le erbe a queste ultime per una guarigione piu’ veloce.

Puoi acquistare la Piantaggine, cliccando qui: http://amzn.to/2p7SvK8

 

Questa voce è stata pubblicata in erbe e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *