Fiamme Gemelle: energie prima del portale 11.1.11

 

 

Buongiorno Fiamme Gemelle,
che energie sono in atto ora prima del portale?
Venere oggi si congiunge a Plutone il che porta l’amore a divenire drammatico,. Le emozioni diventano intense e profonde , difficile da gestire in questo momento. Tale congiunzione planetaria ci sta preparando ad entrare in noi stessi, far fronte ai nostri traumi e alle nostre ferite, ad affrontare i nostri fantasmi interiori.
La Luna questa notte entrerà nel segno della Bilancia, tale aspetto planetario mostrerà tutta la nostra fragilità umana preparandoci a tirar fuori ogni nostra paura per poi poterla affrontare nel modo migliore possibile per noi. L’energia della Luna in Bilancia però ci aiuta a comprendere cosa desideriamo davvero, a mettere a fuoco il nostro cammino dell’anima se siamo pronti a porci in contatto con il nostro Spirito. Momento quindi di grande introspezione che avrà il suo culmine l’11 Gennaio, giorno del portale della manifestazione in cui siamo chiamati ad avere ben chiaro cosa desideriamo ,a preparare la nostra mente e il nostro inconscio per materializzare ciò che vogliamo. Ovviamente, prima di passare all’arte della praticità è necessario avere ben chiaro cosa manifestare nella nostra vita. Via quindi ogni paura, via ogni timore o ferita e trauma poichè essi bloccano l’energia trasformatrice della creazione. Giorni quindi di preparazione emozionale per affrontare a testa il giorno del portale, 11 Gennaio 2018.
Entrate a fondo nelle vostre emozioni, guardatele, non giudicatele . L’Amore può essere tinto di rabbia inespressa, di paura di affrontarlo, di dolore. Pulizia quindi adesso per giungere all’Amore Puro e Divino, senza condizionamenti e drammi.
Guarire ciò che ci affligge consentirà alla nostra anima di manifestarsi a noi in tutto il suo splendore, entrare in noi stessi per conoscere il nostro spirito e farci guidare da esso per non avere più domande, per far stare da parte la mente e l’ego e giungere finalmente all’obiettivo.
( Testo di Elisa Silvia Coda per le Fiamme Gemelle, 9 Gennaio 2018, riproducibile senza variazioni con citazione della fonte a scopo divulgativo e non commerciale)

Se vuoi prepararti al meglio per il giorno del portale, scrivimi per info: elisasilviacoda@libero.it

Pubblicato in FIAMME GEMELLE | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

anima gemella e anima compagna, differenze

 

 

 

Buongiorno anime in cammino,
mi è stato chiesto di scrivere più articoli sulle anime gemelle, per questo oggi vorrei spiegare la differenza tra anima gemella e compagno di vita.
L’anima Gemella è una persona che  è allineata con la tua anima ed è inviata a sfidare, risvegliare e suscitare parti diverse di te affinché la tua anima possa trascendersi a un livello superiore di coscienza e consapevolezza. Una volta che la lezione è stata appresa, solitamente avviene la separazione fisica.
L’anima compagna è  un amico, un individuo stabile e sicuro a cui affidarsi, fidarsi e  per aiutarti nella vita. C’è una reciproca sensazione di amore e rispetto e siete entrambi in sincronia con i bisogni e i desideri dell’altro.
Abbiamo molte anime gemelle in questa vita ma il loro scopo è lo stesso: sono qui per sfidarci e risvegliarci così che la nostra anima possa evolvere in uno stato di coscienza superiore.
Le nostre anime gemelle arrivano sempre quando siamo pronti per loro. Arrivano quando siamo pronti per imparare le lezioni che dobbiamo apprendere in questa esistenza.
Le relazioni tra anime gemelle spesso non sono per sempre,questo perché a volte la relazione può essere troppo intensa o c’è una certa energia karmica nella relazione che una volta dissolta porta al rompimento della relazione. Nonostante ciò io credo che sia sempre una nostra scelta rompere o meno un rapporto, se vi è ancora amore, rispetto e fiducia penso che si possa continuare comunque la relazione. Sei tu il fautore della tua vita <3
Le anime gemelle possono anche essere amici e parenti; non sempre devono essere partner romantici. Indipendentemente da ciò, sentirai sempre una connessione forte, energica o una storia di vita passata insieme.
Molte persone sono ossessionate dall’incontro con l’anima gemella senza comprendere appieno che si tratta di un’anima il cui scopo è quello di farti evolvere, senza necessariamente avere un rapporto romantico ( anche tua madre può essere un’anima gemella).
Per incontrarla è necessario allinearsi completamente con la propria anima

Un ‘anima compagna è più come un un amico a cui si sente una forte connessione. Potrebbe non essere una profonda connessione dell’anima come un’anima gemella, ma ci sarebbe un reciproco sentimento di fiducia, comprensione e rispetto.
Un’ anima compagna è qualcuno che è affidabile e attento ai tuoi bisogni e desideri. Naturalmente, è anche qualcuno a cui sei attratto e che ami e di cui ti prendi cura. L’anima compagna dona un supporto per apprendere le lezioni.

Incontrare la tua anima compagna di solito non è qualcosa che ti prepari spiritualmente o energeticamente come faresti con un’anima gemella.

È possibile che la tua anima gemella sia anche la anima compagna ed è anche possibile che tu e quest’ultima possiate  sviluppare una connessione più profonda,  di anima, tutto dipende solo dalla direzione che scegliete di seguire.
( Fonte: http://foreverconscious.com/the-difference-between-soulmates-and-life-partners )

Traduzione dell’Inglese di Elisa Silvia Coda. Testo riproducibile con citazione delle fonti a scopo divulgativo e non commerciale.
Se hai incontrato la tua anima gemella e credi di aver bisogno di aiuto per la tua crescita personale, scrivimi per info: elisasilviacoda@libero.it

Pubblicato in anime gemelle | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Conoscere se stessi, cosa significa?

 

 

Buongiorno anime in cammino,
spesso si parla di “conoscere se stessi”, ma cosa significa?.
Conoscersi vuol dire riconoscere tutte le potenzialità che come figli di Dio abbiamo ereditato dal nostro creatore. Conoscerci in ogni aspetto e in ogni forma, entrare in profondità della radice del nostro sè è il proposito della nostra esistenza. Immergersi in noi stessi per comprendere chi siamo realmente. Questo è il nostro primo dovere come essere umani, nessuno può farlo per noi. In generale ogni essere umano riflessivo, in qualche momento della sua vita si è domandato “da dove vengo”, “chi sono”?, “dove sto andando?”, tali quesiti costituiscono il principio filosofico della vita e dimostrano che l’essere umano ha una natura profonda che deve essere scoperta, . “Chi sono?, da dove vengo?, perchè sono qui?” sono il risultato dell’inizio del risveglio dell’essere umano.
Vi è un’altra domanda che è utile porsi: ” perchè ora non sono cosciente del mio sè?”, risposta: non sei risvegliato, ma sei immerso in un sogno profondo ipnotico. La psicologia moderna afferma che usiamo solo il 3% del nostro cervello, e il restante 97% è immerso nel nostro subcosciente. E’ solo, quindi, una questione di addormentamento interiore delle nostre capacitò interiori che tutti abbiamo ma non usiamo. Ma il subcosciente è sempre li. lavorando dentro di noi. Il subcosciente è attivo 24 ore su 24.
Il risveglio è necessario per dare ossigeno all’anima, ma esso arriverà nel momento in cui si inizierà un lavoro su se stessi, quando inizieremo a togliere il velo dell’illusione. Il lavoro interiore è la chiave. per illuminare le zone oscure del nostro sè, convertendole in una casa luminosa e in armonia con l’Universo.
Dio fece l’uomo a sua immagine e somiglianza, quindi, solo conoscendo noi stessi possiamo conoscere Dio. Ciò che dobbiamo conoscere è la nostra parte divina, ovvero lo Spirito, che coincide con l’aspetto superiore del sè, la scintilla divina del grande fuoco del Creatore.
Inizia ora il tuo lavoro interiore, per info: elisasilviacoda@libero.it
Un abbraccio di Luce, Elisa
( Testo riproducibile senza variazione con citazioni della fonte)

Pubblicato in PERCORSO SPIRITUALE | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Fiamme Gemelle: come prepararsi al portale (11.1.11)?

 

 

Buongiorno Fiamme Gemelle,
Gennaio sarò un mese particolarmente intenso che dobbiamo dedicare alla pulizia energetica ed emozionale.
Per chi non avesse il post delle previsioni di gennaio lascio il link:

http://www.camminospirituale.com/fiamme-gemelle-previsioni-gennaio-2018/

 

Per chi non avesse letto il post del portale dell’11.1 :http://www.camminospirituale.com/fiamme-gemelle-portale-11-gennaio-2018/

Come affrontare al meglio tutto questo?
1- Mangiare leggero e bere molta acqua;
2. se hai problemi a dormire ti consiglio si usare l‘olio essenziale di lavanda. Puoi mettere qualche goccia sul cuscino o metterne qualche goccia nell’acqua della vasca da bagno prima di andare a dormire.
3. Per combattere l’ansia e lo stress puoi usare olio essenziale di valeriana o di camomilla
( quest’ultimo utile anche per dormire).
L’olio essenziale di valeriana si può assumere per via orale ponendone da 1 a 5 gocce diluite in miele. Se scegliete tale metodo di assunzione però usatelo con cautela poichè l’effetto è forte. Puoi usarlo applicandolo sulla pelle ma mai puro! diluirlo in olio naturale (jojoba, mandorle, extra vergine di oliva), 4-5 gocce x 100 ml di olio.
L’olio essenziale di camomilla, può essere utilizzato mettendone 10 gocce nell’acqua della vasca da bagno ( immergersi per circa 15 minuti).
Si raccomanda di usare sempre oli puri al 100%. Non vanno mai usati puti ma sempre diluiti. L’uso degli oli essenziali non sostituisce le terapie mediche tradizionali.
4. Uso di pietre:
Si consiglia l’utilizzo dell’Ematite per il radicamento e per combattere i pensieri che causano stress. Aiuta a disintossicare il corpo. Calma l’ansia e gli attacchi di panico.
Non usarla come ciondolo poichè potrebbe interferire con i Chakra alti ma tenerla vicino al Chakra della radice.
Stimola l’ossigenazione del sangue e la produzione di globuli rossi, oltre che la coagulazione del sangue. Attenzione quindi poichè non è adatta a tutti.
Una pietra invece che possono utilizzare tutti è il Quarzo di Rocca. Aiuta ad entrare in contatto con se stessi, consente di bilanciare ed aumentare la propria energia.
Le pietre non sostituiscono le cure mediche ma accelerano la guarigione.
5. Guarigione energetica, per info: elisasilviacoda@libero,it
E tu, come affronterai questo mese di Gennaio?
( testo di Elisa Silvia Coda, riproducibile senza variazioni con citazione della fonte a scopo divulgativo e non commerciale)

Puoi acquistare l’olio essenziale di lavanda cliccando quihttp://amzn.to/2CMYzAv

Puoi acquistare l’olio di Valeriana, cliccando quihttp://amzn.to/2CMnlkR

Puoi comprare l’olio essenziale di camomilla cliccando quihttp://amzn.to/2qt9r1o

Per comprare l’ematite: http://amzn.to/2AzPUfB

Puoi acquistare il Quarzo di Rocca cliccando qui: http://amzn.to/2CMSp3o

 

Pubblicato in FIAMME GEMELLE | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Fiamme Gemelle: portale 11 Gennaio 2018

 

 

Buongiorno Anime in cammino,
L’11 Gennaio sarà un giorno molto importante per le Fiamme Gemelle.
Il 2018 è un anno 11 (2+1+8 =11) , si avrà quindi 11.1.11.
Il numero 11 è un numero karmico, un numero maestro che ci insegna ad essere in contatto con il nostro sè superiore per raggiungere gli scopi della nostra anima. Il numero 11 ci spinge a sviluppare la chiaroveggenza, l’intuizione e spinge verso la guarigione spirituale.
Mercurio entrerà nel segno del Capricorno, tale transito aiuta a mettere a fuoco i nostri obiettivi. Mercurio inoltre si congiunge a Saturno, ciò significa che dovremmo rivedere il nostro modo di comunicare per renderlo più efficace al fine di ottenere ciò che desideriamo. Attenti quindi al Chakra della Gola che avrà un ruolo fondamentale , se esso è bloccato la comunicazione rimane all’interno.
In questo post ho spiegato perchè è importante per le Fiamme Gemelle avere il quinto chakra in equilibrio: http://www.camminospirituale.com/fiamme-gemelle-comunicazione-chakra-della-gola/

Oltre a fare attenzione al quinto chakra è essenziale avere ben chiari i nostri obiettivi al fine di manifestarli con facilità, attenzione quindi a non aver convinzioni o schemi inconsci che possono ostacolare la realizzazione dei vostri scopi. Questo è il portale della manifestazione ma se nel proprio inconscio si hanno convinzioni del tipo ” la mia fiamma non tornerà mai”, ” non mi merito un amore tanto grande”, ” ho paura che poi mi abbandona” o simili questo portale non farò altro che confermare tutto questo.
E’ necessario quindi arrivare preparati, senza paura e con le idee ben chiare su cosa si desidera ora.
Date quindi sfogo alla vostra immaginazione, non vi limitate perchè l’Universo contiene in sè tutto ciò che desiderate, dovete solo allungare la mano e accogliere i suoi fantastici doni.
Spesso l’inconscio però sabato tutto a causa di schemi e convinzioni , di cui spesso non siamo a conoscenza diretta. E’ giunto quindi il momento di mettersi al lavoro, scavare in se stessi , pulirsi , entrare in contatto con la propria anima per volare .
( Testo di Elisa Silvia Coda, 5 Gennaio 2018)
Testo riproducibile con citazione della fonte a scopo divulgativo e non commerciale.

Se vuoi arrivare preparato al portale, scrivimi per info: elisasilviacoda@libero.it

Entra anche tu nel gruppo “Cammino Spirituale” su Facebook: https://www.facebook.com/groups/camminospirituale/

 

Pubblicato in FIAMME GEMELLE | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

Cosa fare per creare una guarigione spirituale?

 

Buongiorno anime in cammino,
oggi vorrei parlarvi della guarigione spirituale, in cosa consiste? e come si fa?
La guarigione spirituale non “sistema” qualcosa o qualcuno, ma fa cambiare la percezione che si ha di una determinata situazione. Corregge la sensazione che ci sia qualcosa di sbagliato, mentre, in realtà tutto è giusto, nella situazione che stai vivendo ora.
per esempio, se hai il trauma dell’abbandono è “normale” che tu metta in atto meccanismi per confermare la tua convinzione che tutto ti abbandonano. Ma sei tu che crei la tua condizione. Per far fronte a ciò, tramite la guarigione spirituale, puoi vedere che non è vero che tutti ti abbandonano. In questo modo non solo starai meglio, ma non metterai più in atto comportamenti che inducono le persone ad abbandonarti.
Questo è l’esempio classico poichè è un trauma che si estende a molte persone, ma può essere attuata per moltissime altre situazioni.
Spesso per guarire è necessario intraprendere un viaggio interiore ed esteriore che potrebbe portarci ad attraversare  da uno a vari livelli di realtà.
Scrive C . Dayle “Questi livelli possono essere paragonati agli strati di uno squisito dessert: magari ci sono briciole di biscotto sul fondo, seguiti da delizioso gelato di vari gusti, quindi da una montagna di panna montata e per finire da una guarnizione di sciroppo al cioccolato e da una ciliegia. La realtà è simile, tranne che lo strato inferiore (o realtà fisica) vibra più lentamente, mentre lo strato superiore (la realtà più spirituale) vibra a velocità più alta.”
Il Dr Tiller parla di differenti strati della realtà e descrive i regni del divino, dello spirito, i tre stati mentali, lo strato eterico e quello fisico. Ogni regno, anche se occupa un continuum spaio-temporale differente è collegato a tutti gli altri. In questo modo sperimentiamo tutti i livelli. Lo stato eterico è però considerato fondamentale, in quanto crea la materia e interagisce con la nostra mente per creare schemi che ci mettono in contato con i regni superiori.
Per giungere alla guarigione dobbiamo attraverso tutti questi strati della realtà. Per avere un cambiamento reale, è necessario individuare la sede del problema originario, localizzare il regno in cui nasce e quindi risolvere il problema.
Sei pronto per scoprire dove risiede il tuo problema originario e ad attuare il processo di guarigione? se la risposta è si scrivimi una mail per info: elisasilviacoda@libero.it

( Fonte: C.Dayle, L’energia dei Chakra)

Pubblicato in FIAMME GEMELLE, PERCORSO SPIRITUALE | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Osho: con te o senza di te.

 

 

Buongiorno anime in cammino,
si parla spesso di amore senza mai parlare davvero di Amore. Ma qual’è la differenza? qual’è il vero e autentico Amore a cui tutti aneliamo?
Osho, nelle pagine del suo libro “Con te o senza di Te”, ci spiega, in modo semplice e fluido che ciò che proviamo tutti i giorni non è Amore ma avidità. Infatti il termine amore in inglese si traduce con love, che deriva da un termine sanscrito lobha che significa avidità. Una coincidenza? non credo poichè al giorno d’oggi l’amore, secondo Osho, diviene tale quando si è assimilato il concetto di avidità. l’Amore è condivisione, l’avidità è possesso.
Amore e possesso non possono essere due termini congiunti poichè l’amore è libertà.
L’amore comune non è che una finzione, dietro di esso si nasconde altro. Bisogno, paura di stare da soli, gelosia, pretesa. Eppure l’ Amore è condivisione, non è un pretendere ma un donare. L’Amore esiste senza una giustificazione, è nutrimento, rafforza la tua anima , non la distrugge, non divora. Condividi per la gioia di farlo non per avere qualcosa in cambio, doni perchè sei felice di regalare non per bramosia o bisogno di soddisfare il tuo Ego.
L’Amore non è mai un favore ma è grato di essere ricevuto e di essere donato. Non desidera ricompense o ringraziamenti. Se si smette di amare perchè l’altro non soddisfa più i nostri bisogni…non era Amore ma necessità. L’amore che non è autentico proverà sempre frustrazione perchè ci si aspetta che l’altro ci soddisfi, che riempia il nostro vuoto…non diamo tale responsabilità alle persone poichè non è affar loro.
La persona che Ami è solo una manifestazione dell’Amore .
L’Amore non conosce doveri ” devo far così almeno mi ami”, NO! Non si fanno regali in Amore ma si è grati perchè il proprio Amore è stato accolto.
Un testo che apre al vero significato dell’Amore, per comprendere pienamente il concetto di Amore Incondizionato.
Puoi acquistare il testo di Osho, “Con te o senza di Te” , cliccando qui:
http://amzn.to/2CvzD0b

 

 

Pubblicato in LIBRI | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Sciamanesimo: guarigione a distanza

 

GUARIGIONE A DISTANZA CON LO SCIAMANESIMO

Buongiorno anime in cammino,
ormai da qualche tempo pratico l’Angel’s connection che non è altro che un viaggio sciamanico. Con tale metodo di guarigione aiuto le persone a sanare blocchi, traumi, equilibrare il maschile e il femminile, equilibrare i chakra, pulire l’aura e molto altro.
E’ stata chiamata così perchè sono gli angeli che mi guidano, dandomi visualizzazioni per voi al fine di farvi fare un viaggio di guarigione.
Molte persone mi domandano ” ma funziona anche a distanza?”.
Nella credenza sciamanica tempo e spazio sono relativi. Le persone che tornano dal viaggio sciamanico spesso mi dicono ” pensavo fosse durato di più”.
Il tempo e lo spazio sono relativi anche nella scienza ma non è il caso qui di addentrarsi nella fisica quantistica. L’energia non ha spazio, non ha tempo ed è per questo che può percorrere distanze lunghissime in breve tempo.
Non vi è in relata alcuna differenza, quindi, in termine di risultato, tra un consulto effettuato di persona ed uno a distanza. Va sottolineato che lo sciamanesimo non è l’unica pratica che effettua guarigioni a distanza, anche il Reiki la utilizza.
perchè farlo a distanza? non è sempre facile trovare una persona vicina che attui la guarigione sciamanica.
Ma cosa viene affrontato nel viaggio? Durante il viaggio sciamanico , il guaritore, agisce sull’aspetto spirituale della malattia, del blocco o del disequilibrio. Per tale motivo non si devono abbandonare le cure mediche o psicologiche ma devono essere associate alla guarigione sciamanica. Il guaritore affronta la parte della malattia o del blocco che è nel tuo spirito, anima o corpo energetico.
Mentre nella medicina occidentale si usa sempre lo stesso metodo di guarigione, ciò non avviene nel viaggio sciamanico. Ognuno farà un viaggio differente, proverà sensazioni diverse e , per ognuno, si avranno anche tempi differenti di guarigione.
Non si tratta quindi di curare ma di guarire.
La guarigione avviene su molti livelli: nelle emozioni, nel corpo, nelle relazioni con gli altri e in relazione al pianeta. Una cura è unidimensionale, hai una malattia e una cura la elimina. Le cure non riguardano il tuo senso di benessere o se la tua vita è ricca e piena di energia.
( testo di Elisa Silvia Coda, riproducibile a scopo divulgativo e non commerciale con citazione della fonte)

Se hai bisogno di aiuto per la tua guarigione spirituale, scrivimi per info: elisasilviacoda@libero.it

Pubblicato in sciamanesimo | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Labradorite e pirite: le pietre dell’abbondanza

 

 

Buongiorno anime in cammino,
oggi vorrei parlarvi vi due pietre, che unite, aiutano a manifestare la prosperità e l’abbondanza nella propria vita: Labradorite e Pirite.
La Labradorite è associata al Sesto Chakra, Terzo occhio, aumenta la creatività, rafforza l’intuizione e ci consente di vedere la vera natura dei nostri scopi. ( per i suoi colori è anche associata al terzo e al settimo chakra, ma lavorando sull’ipofisi la sua maggiore azione è nel Terzo occhio)
Espande la coscienza promuovendo una rivalutazione sana delle proprie capacità e talenti nascosti. Inoltre , può aiutare ad unire il subconscio con la mente cosciente ampliando i limiti della nostra mente.E’ un ottima pietra per coloro che soffrono di attacchi di panico o che hanno fobie.
Aiuta a proteggere l’aura da perdite di energia aiutandola a mantenere una vibrazione pulita, allinenando così il corpo fisico con i corpi eterici.
Sul piano fisico può essere di aiuto per i disturbi agli occhi, per quelli celebrali e per aiutare il metabolismo e i processi digestivi.
( Fonte: Cristalloterapia, S.Daniel)
( Per maggiori informazioni guardare qui: http://www.camminospirituale.com/sesto-chakra-labradorite/ 

La Pirite è associato al terzo Chakra, considerata un prezioso amuleto se si vuole manifestare nella propria vita prosperità e abbondanza, associata alla Labradorite aumenta i suoi effetti in tal senso. Se sei alla ricerca di un nuovo lavoro o di nuove entrate economiche tale abbinamento fa al caso tuo!
E’ possibile scaricarla sotto l’acqua corrente una volta utilizzata.
Questa pietra dal coloro oro, unisce l’energia del Fuoco e della Terra, per tale motivo risulta ottimale anche per bilanciare il Chakra della Radice. Il Primo Chakra è associato alla sopravvivenza, alla materialità, quindi, anche all’abbondanza, al denaro, alla casa.
Per questo motivo se si hanno problemi di soldi sarà utile controllare che il tuo primo Chakra sia in equilibrio, se desideri lavorarci energeticamente, scrivimi per info: elisasilviacoda@libero.it
E’ possibile ordinare le pietre Labradorite  Pirite energizzate con reiki e caricate con energia angelica, in regalo l’attivazione dell’arcangelo Raffaele e del Pentagramma degli Angeli dell’Abbondanza, per utilizzare l’energia di Raffaele e potenziare così gli effetti, per info: elisasilviacoda@libero.it
Per avere dettagli sulle attivazioni, leggi qui:http://www.camminospirituale.com/attivazioni-a-distanza/

Oppure puoi acquistare la Pirite cliccando questo link: http://amzn.to/2q9n7hQ

Puoi acquistare la Labradorite cliccando quihttp://amzn.to/2C6KutY

Entra anche tu nella nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/talismaniangelici/

 

Pubblicato in pietre | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Fiamme Gemelle: messaggio dell’Arcangelo Gabriele

 

 

IL MESSAGGIO DELL’ARCANGELO GABRIELE PER LE FIAMME GEMELLE
Maria di Nazaret diede alla Luce Gesù per mostrarvi l’Amore, per far vedere al popolo la Luce, per diffondere il Verbo Sacro. Siate benedetti nella Luce del Signore poichè quella è la vostra casa, siate benedetti in tutti gli sforzi che compiete per generare in Terra la Luce del Cristo, siate battezzati ogni giorno per rinnovare la vita . Benedite coloro che non vedono, perdonate i peccatori poichè saranno liberati dal Cristo, perdonate i vostri nemici e guardate prima la pagliuzza nel vostro occhio prima di guardare le travi negli occhi degli altri. Siate portatori di Pace e Bontà poichè li risiede la casa del Signore. Genuflettevi alla sua potenza poichè solo dinnanzi lui troverete la pace e la forza per procedere nel cammino che lui ha scritto per voi. Lui, il Padre, vi conosce poichè vi ha creato dalla sua carne e dal suo sangue affinchè possiate ripercorrere le tappe per giungere alla meta. Mie generose Fiamme Gemelle, come voi vi chiamate, questo, io, Gabriele, dico a voi per farvi portavoce del messaggio originale del Padre. Genuflettevi alla Luce e siate suoi diligenti servitori poichè in essa risiede la Verità del Padre. Genuflettetevi per servire il Padre , per essere suo discepoli in Terra e diffondere la sua parola. Voi, Fiamme nate dal Cristo Dio Padre siete state scelte per diffondere l’Amore  e piantare i Semi del Rinascimento del regno Nuovo di Pace e Fratellanza in Terra. Non angustiatevi  ma sorridete poichè la Luce vi accompagna e risiede in voi. Pulitevi dalla scorie che la Terra vi ha passato e perdonatevi poichè colpa non avete alcuna. Siete ripulite dal peccato originale e ribattezzate oggi per la vostra nuova resurrezione. Siate benedette nel nome del Cristo Dio Vostro, siate purificate nel Suo Nome, siate infuse di Verità del suo Verbo, genuflettevi nella casa del Padre che vi accoglie nel suo seme. Io Gabriele oggi mi espongo a voi per darvi questi dettami  e per comunicarvi la nuova venuto del Cristo in Voi per la Pace e la Benevolenza nella Terra. Non pensate al Padre Vostro come esterno a voi poichè egli risiede in tutte le cose voi compresi. Non cercate in case ma anche sotto un sasso lo troverete poichè Egli risiede in tutti i luoghi.
Io Gabriele oggi vi benedico nel nome del Padre Dio Vostro, creatore del Cielo e della Terra e della Vita.
( Messaggio canalizzato per le Fiamme Gemelle da Elisa Silvia Coda, 1 Gennaio 2018)
Testo riproducibile con citazione della fonte a scopo divulgativo e non commerciale.

Se desideri un consulto angelico personale, scrivimi per info: elisasilviacoda@libero.it

Entra anche tu nel gruppo “Cammino Spirituale” su Facebook: 

https://www.facebook.com/groups/camminospirituale/

 

Pubblicato in FIAMME GEMELLE | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento