Olio essenziale di Arancio dolce: secondo Chakra

 

 

 

Buongiorno anime in cammino,
oggi vorrei parlarvi dell’olio essenziale di arancio dolce utile per il secondo Chakra.
L’olio essenziale di arancio dolce è ricavato da Citrus sinensis dulcis, una pianta della famiglia delle Rutaceae. Dall’azione astringente e purificante, è utile contro ansia e stress. L’olio essenziale di Arancio dolce con la sua fragranza inconfondibile porta vitalità al corpo e alla mente, restituendo l’energia del sole accumulata nella buccia del frutto dell’arancio.
Questo olio essenziale viene usato molto in aromaterapia sia per, come detto, combattere lo stress , sia per le sue proprietà utile nel contrastare la costipazione.
Combatte le infezioni, ha azione diuretica e febbrifuga, è un tonico muscolare e nervoso, stimola e rinforza le difese naturali, inoltre,  agisce in modo benefico anche sulla pelle contrastando le rughe e facilitando il ricambio cellulare.
Molto utile anche come digestivo, diluito in acqua.
Per produrlo viene utilizzata solo la buccia del frutto e si estrae tramite la spremitura a freddo dei frutti freschi.
Oltre a tali aspetti molto importanti, usando l’olio essenziale di Arancio dolce puoi aiutare il tuo secondo Chakra ad equilibrarsi. Armonizzando il tuo secondo Chakra sarai libera dalla dipendenza affettiva con le altre persone, lascerai andare le fantasie e le ossessioni che hai sulle persone. Imparerai ad ascoltare i tuoi ritmi interni, a seguire ciò che ti fa stare bene senza dover forzare nulla. Potrai finalmente dire addio ai sensi di colpa, al sentirti fragile e impotente di fronte alla vita. Inizierai a vedere te stesso con maggiore obiettività e questo, di conseguenza, farà andare via la tua rabbia e la tua frustrazione.
Si consiglia di associare l’Olio essenziale di Arancio dolce ad una tecnica energetica utile per bilanciare il secondo Chakra, per questo se vuoi svolgo l’Angel’s connection, puoi scrivermi per info: elisasivliacoda@libero.it

Come può essere utilizzato l’olio essenziale di Chakra dolce?

Diffusione ambientale: una goccia di olio essenziale di arancio dolce per ogni mq dell’ambiente mediante bruciatore di oli essenziali.

Summifugi: utili per contrastare il nervosismo, ansia e lenire i sintomi dello stress. In questo caso si possono fare inalazioni ponendo 5-8 gocce di olio essenziale di arancio dolce in acqua già in ebollizione. Una volta tolta la pentola dal fuoco, coprire il capo con un asciugamano e respirare il vapore emesso.

Bagno rilassante: E’ considerato un blando sedativo, prima di andare letto concediti un bel bagno rilassante con l’olio essenziale di arancio dolce. Ne bastano 15 gocce nell’acqua calda della vasca da bagno. Si raccomanda di agitare bene l’acqua della vasca prima di immergerti. Nel caso preferisci la doccia al bagno, ti consiglio di mettere 3-4 gocce di olio essenziale di arancio dolce sulla spugna bagnata, e ora, concediti un bel massaggio.

Controidicazioni:
Solo per uso esterno. Non usare prima di esporsi ai raggi solari potrebbe causare bruciature alle pelle.

L’oLio essenziale di Arancio dolce è associato all’Arcangelo Gabriele.

(Fonte: “Salute e Benessere- La Trilogia” di C. Valnet, S. Daniel)
Testo di Elisa Silvia Coda, riproducibile con citazione della fonte a scopo divulgativo e non commerciale.
Non sostituire gli oli essenziali alle cure mediche.

Ti consiglio l’Olio essenziale di Arancio dolce della Naissance, puro al 100%, lo trovi in Amazon, cliccando su questo link: 

http://amzn.to/2fUcB9S

Entra nella nostra pagina Facebook “Oli essenziali Bio” per non perderti  numerose informazioni :
https://www.facebook.com/oliessenzialibio/

Questa voce è stata pubblicata in chakra, OLII ESSENZIALI e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *