Occhio di Allah: amuleto per protezione

 

Buongiorno anime in cammino,
oggi vorrei parlarvi di un amuleto molto particolare, l’Occhio Turco, chiamato anche Occhio di Allah, Nazar Bonjuk in Turco, o semplicemente chiamato Evil Eye è un famoso Amuleto contro il “Malocchio”, è tipico della Turchia, anche se in realtà lo troverete molto spesso come Souvenir in Grecia. Non di rado questo oggetto è presente nelle abitazioni, in ufficio, in auto, le donne lo indossano come un gioiello, utilizzatissimo per bracciali, orecchini e collane, mentre ai bambini viene attaccato sui vestiti con una spilla da balia, nell’ultimo periodo sembra essere in crescita anche il tatuaggio di questo Amuleto.
Fondamentalmente deve essere di colore Blu ma ci sono anche varianti colorate ed il suo aspetto è molto simile a quello dell’Occhio, ci sono dimensioni molto diverse, ma la forma classica è solitamente quella tonda. Il colore Blu, non è un caso, infatti nella Regioni del Mar Egeo, le persone con gli occhi chiari, in particolar modo azzurri, sono pochissimi e si ritiene che esse portino sfortuna, questa convinzione deriva dal fatto che gli altri popoli, come quelli dell’Europa Settentrionale, con molte persone dagli occhi chiari, trasgrediscono l’usanza locale di guardare i bambini e far loro complimenti. La convinzione è che i complimenti anche se ben intenzionati, includono una dose consapevole o inconsapevole di invidia e risentimento, ciò accade soprattutto quando si ottiene qualcosa di nuovo, tipo l’acquisto di una nuova auto, una casa, la costruzione di un edificio, una nuova attività o anche, appunto, di una nuova nascita. La forza del Malocchio ( Nazar ) è un elemento ampiamente accettato e temuto nella vita quotidiana Turca.

Occhio di Allah e Legenda sul Malocchio

L’ Occhio di Allah, in realtà non è associato ad alcun significato di tipo Religioso, ma soprattutto ad una Antica Legenda. Si racconta che i Turchi cercarono di spostare una grossa roccia in riva al mare, anche con la forza di 100 uomini, questo non fu possibile, si provò allora a distruggerla con la dinamite, ma niente. In questa Cittadina in riva al mare, abitava un uomo che si diceva in grado di gettare il malocchio, così gli abitanti lo condussero in prossimità della roccia, appena l’uomo esultò : “Che grande Roccia” si sentì un forte boato e la roccia si spaccò frantumandosi sotto gli Occhi dei presenti

Occhio di Allah e le Nuove Nascite

La credenza del potere protettivo dell’ Occhio di Allah, è fortemente utilizzata per i bambini, infatti nessun genitore turco che si rispetti, permetterebbe al proprio bambino di trascorrere del tempo senza questo speciale amuleto, che viene attaccato sul pannolino, passeggino, abiti, grembiule e qualsiasi altra cosa. Si racconta di una donna che aveva dato alla luce un Bambino sano con le guance rosa, tutti coloro che venivano a far visita al bambino, si complimentavano per l’aspetto sano del piccolo Nascituro. Dopo qualche settimana di continui complimenti, il bambino misteriosamente si ammala, questo è quello che i Turchi definiscono “Nazar” ovvero un Malocchio, che secondo tradizione si scaturisce quando vengono fatti troppi complimenti a una parte specifica del corpo. Per prevenire questo si usa l’Amuleto, quando l’Occhio di Allah si rompe, ha assorbito il malocchio proteggendo la persona o cosa che lo indossava e quindi deve essere subito sostituito per una nuova protezione.
(Fonte: https://simbolisignificato.it/simboli-islam/significato-occhio-di-allah)
Il talismano che ti popongo è da appendere in casa. Lunghezza totale 21 cm, lunghezza primo occhio 5 cm, larghezza 4 cm. Lunghezza secondo occhio 4 cm, larghezza 5 cm. Medagliette larghe 2cm. Occhio blu finale  4 cm.
Verrà consacrato con energia angelica e spedito direttamente a casa.

Per chi volesse acquistarlo a solo 20.90 Euro mi scriva una mail: elisasilviacoda@libero.it
o invii un messaggio alla pagina Facebook:

https://www.facebook.com/talismaniangelici/

Questa voce è stata pubblicata in talismani angelici e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *