la sessualità sacra

sacro-3

 

 

 

Buongiorno anime in cammino,
oggi vorrei proporvi un passo di un libro meraviglioso “Custode del Fuoco Sacro.Lo sciamanesimo e l’energia femminile. Le Donne Medicina raccontano” di A.Comneno.

Il potere dell’unione tra uomo e donna è la cosa più meravigliosa che esista. La forza della loro preghiera per un intento comune…non immagini cosa può scatenare. La donna senza uomo è terra, non saprebbe come far germogliare i suoi semi, a cosa servirebbero? Nell’estasi, nel nirvana della sessualità si realizza il Grande Spirito.  E’ solo in questa circostanza che tutte le cellule del nostro corpo gioiscono e si mettono in azione. Mentre l’uomo permette alla donna di elevare il cuore al cielo, la donna insegna all’uomo ad amare. Ti sei mai chiesta perché la maggior parte delle coppie fa l’amore con le luci spente? Perché si vergognano dei loro genitali. Li abbiamo considerati il peggio del nostro corpo, dimenticando che i nostri genitali sono sacri. Cerchiamo la bellezza negli occhi, nel sorriso, nella bocca, nelle curve del corpo… Ma con tutto questo non creiamo un essere umano, lo costruiamo con i nostri genitali! Il Grande Spirito nasce dai nostri organi sessuali. Osserva la Sacra Pipa: il fornello contiene il tabacco, quando lo accendi, il fumo raggiunge la bocca attraverso il bastone. Il maschile e il femminile s’incontrano e fanno l’amore. Prego affinché l’uomo e la donna si conoscano. (…) Unisciti sessualmente a un uomo solo se vi amate. Mentre fate l’amore guardavi negli occhi, parlatevi a voce alta, l’uno all’altra, affinché le vostre cellule vibrino nell’estasi, ditevi cose belle…senza timore, con passione, con affetto… I vantaggi? dicono che gli uomini durino più a lungo prima di eiaculare, perché sentono di orientare tutto il loro corpo all’amore e non alle sensazioni… Sai, l’uomo si compiace nel compiacere, si sente profondamente apprezzato! (…) Così come ci siamo dimenticati a livello cellulare e neurone che siamo Dio, abbiamo dimenticato di fare l’amore con amore, non solo per eccitarci. Cerca sempre uomini che considerino sacra la tua vagina e non aprire la porta a chiunque, perché ricorda che siamo noi donne a decidere chi far entrare nel nostro tempio!”

Credo che questo sia un passo importante al fine di comprendere come il sesso sia un atto sacro in sé. Nel momento in cui un uomo e una donna si uniscono nell’amore, consentono al maschile ed al femminile di intersecarsi creando una nuova essenza divina.
Ci hanno insegnato che il sesso è qualcosa di “sporco”, in realtà è un atto divino se svolto con amore. Impariamo a fare l’amore consolo con il corpo , ma anche con gli sguardi, scopriamo l’anima dell’altro durante l’atto. Non uniamo solo i corpi, uniamo le nostre essenze, la nostra Luce, la nostra anima. Il sesso non è un tabù, non esistono limiti in un atto sacro se svolto con la persona che si ama.
Impariamo a fare l’amore unendo le anime , non solo i corpi. Apriamoci completamente durante l’atto sessuale, niente muri, niente ostacoli.
Vi abbraccio divinamente. Elisa <3
( testo di Elisa Silvia Coda, riproducibile con citazione della fonte)

SE hai difficoltà a considerare il sesso come un atto puro e sacro, lo vedi ancora come un tabù , scrivimi possiamo lavorarci insieme: elisasilviacoda@libero.it

Questa voce è stata pubblicata in sesso sacro e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *