la paura dell’estraneo

 

 

IMG_1014

 

Buongiorno anime belle,
è molto tempo che sto pensando a questo post “la paura dell’estraneo“. Questi pensieri mi sono arrivati durante le serate trascorse a lavoro, come avrete letto in altri post faccio la pr per un locale. Al contrario di Milano dove ci sono i buttafuori qui a Fuerteventura esistono i “buttadentro”.
Per prima cosa mi avvicino alla persona e spesso questa si allontana o addirittura allunga il passo. A volte quando li saluto mi guardano male o non rispondono.
Come diciamo alle Canarie ” la gente tiene miedo“, tradotto ” la gente ha paura“. Ma paura di cosa?
Timore di ciò che non si conosce, delle persone estranee. Eppure il più delle volte le violenze avvengono tra le mure domestiche, chi ci spezza il cuore è sempre una persona che conosciamo. Il mio ex mi ha fatto del male dopo 5 anni di storia, l’amica con la quale sono cresciuta è stata a letto con il mio ragazzo. Gli sconosciuti non mi hanno fatto mai niente….a chi non conosco non apro il mio cuore, non dono la mia fiducia ad un estraneo.
Eppure la gente ha paura dell’ignoto, si sente sicura nella zona comfort, spesso standoci male. Quante volte sul tram ci allontiamo da una persona di colore? solo perchè al telegiornale abbiamo sentito di quella ragazza stuprata da un extracomunitario. Eppure anche i mariti violentano le mogli.
Ci allontaniamo da un marocchino perchè la sera prima abbiamo sentito in televisione che uno straniero ha ucciso una coppia in un parco, eppure quanti omicidi-suicidi avvengono nelle famiglie italiane?
Anche nostro marito in principio era un estraneo, tutti all’inizio non ci conosciamo.
In verità,  non conosciamo mai nessuno davvero, nemmeno noi stessi….

Vi invito a fare parte del gruppo “cammino spirituale” su facebook https://www.facebook.com/groups/camminospirituale/

Questa voce è stata pubblicata in riflessioni e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *