Karma e vite precedenti: Theta Healing

 

 

 

keep-calm-and-wait-for-the-karma

La vita di ognuno di noi ha un preciso significato, i vari eventi che si susseguono sono collegati alle vite precedenti di ognuno di noi.
Rudolf Steiner Sostiene che l’Io di ognuno di noi passa attraverso varie vite passate. Tramite il karma, viene creato un collegamento che ha come scopo l’evoluzione dell’essere umano tramite il susseguirsi di  vite terrene, non esiste, quindi, una causa senza un effetto.
Riferendolo alla vita umana ciò significa che le azioni di una vita terrena diventano, nelle loro conseguenze, determinanti per la prossima vita terrena, o per dirla a rovescio, che le avventure dell’essere umano in questa vita terrena sono da ricondurre a cause poste in una vita passata. Inoltre, dato che chi agisce nelle azioni dell’essere umano è l’essere umano stesso, secondo la legge del destino i loro effetti devono concernere di nuovo lui.
Secondo Steiner:
1. L’essere umano si rivela essere il risultato di ciò che gli è capitato nella vita come risul- tato dei “suoi” casi;
2. In ciò che gli accade può riconoscere il proprio “Io”. Ne consegue, terzo che l’essere umano non è solo il risultato dei suoi “casi”, ma è egli stesso a provocarli.
“L’anima vive nel presente. Tuttavia questa vita nel presente non è indipendente dalle vite precedenti. Lo spirito che s’incarna porta infatti con sé il suo destino dalle precedenti incarnazioni. E questo destino definisce la vita. Le impressioni che l’anima potrà avere, i desideri che le potranno venire soddisfatti, le gioie e le sofferenze che le deriveranno, le persone che incontrerà dipendono dalle azioni della prece dente incarnazione. In una successiva vita, l’anima dovrà incontrare gli esseri umani a cui, in un’altra vita, era legata, perché le azioni che ci sono state tra di loro devono avere le loro conseguenze. Quando un’anima si reincarna anche quelle ad essa legate tenderanno a farlo e nello stesso periodo. La vita dell’anima è quindi un risultato del destino che lo spirito umano si crea da sé.”  Queste dichiarazioni, se prese alla lettera, possono di fatto venire intese come se tutto ciò che l’essere umano vive dipendesse dalle sue azioni compiute in una precedente incarnazione e fosse quindi “attribuibile” a lui stesso. In modo ancora più assoluto ne “L’azione del karma” afferma Steiner : “si può quindi dire che, nella vita, nulla può colpire l’essere umano di cui non abbia posto i presupposti lui stesso.” (O.O. 34).
( Fonte: QUADERNI DI FLENSBURG, KARMA E REINCARNAZIONE 2005 Editrice Novalis MILANO)

Il Creatore di tutto ciò che è, ci ha donato il libero arbitrio, grazie ad esso possiamo scegliere come vivere la nostra vita attuale. Come imparare le lezioni che dobbiamo apprendere. Vogliamo evolverci con sofferenza o con gioia?
Ogni azione ha un effetto, ma cosa capiterebbe all’essere umano se sapesse quale lezione deve apprendere? con chi? perchè? è possibile che tu stia imparando ogni cosa con sofferenza….ma perchè farsi del male? Perchè per estinguere il mio debito karmico con una determinata persona devo farlo soffrendo?
Grazie al Theta Healing è possibile conoscere quali insegnamenti ti sta portando una determinata situazione che tu hai creato per evolverti. E’ possibile creare un sentimento dentro di te che ti consenta di comprendere, apprendere ed evolverti senza creare circostanze che ti creano sofferenza.
Se desideri informazioni contattami : elisasilviacoda@libero.it

Questa voce è stata pubblicata in theta healing e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *