Fiamme Gemelle: settimo chakra bloccato

 

 

 

Buongiorno anime in cammino,
Nel post di oggi “Fiamme Gemelle: settimo Chakra bloccato” vorrei parlarvi di cosa accade alle Fiamme Gemelle quando hanno il settimo Chakra bloccato.
ma prima di arrivare a questo vediamo insieme cos’è il settimo Chakra e a cosa serve.
Il Chakra della Corona, o settimo Chakra si trova all’estrema sommità della testa. Esso è l’ultimo Chakra situato lungo l’asse centrale del corpo e ti collega con la tua parte spirituale, alla tua fede a prescindere dal tuo credo religioso. Il Settimo Chakra è connesso a “tutto ciò che è”, implica, quindi l’apertura a nuovi schemi si pensiero e di saggezza.

Cosa accade se il Settimo Chakra è bloccato?

In tal caso ti sarà impossibile connetterti alla tua spiritualità, e puoi avvertire un forte senso di vuoto. Questo provoca in te rabbia e frustrazione che possono portare a isolamento, disperazione e forte sconforto. Tali sentimenti abbassano le tue vibrazioni e ti impediscono di avere un rapporto sereno e soddisfacente con te stesso e, di conseguenza, con gli altri.
Si sente e rabbia e frustrazione poichè si ha la sensazione di essere abbandonati dal divino.
Può accadere che tale rabbia venga rivolta verso gli altri, ma il più delle volte viene riversata su se stessi provocando patologie quali: depressione, stati confusionali, fino ad arrivare a vere e proprie patologia cerebrali come l’epilessia, il morbo di Alzheimer, la sclerosi multipla, la demenza, il morbo di Parkinson e l’ictus, e anche gravi disturbi mentali come la schizofrenia.

Come influisce il blocco del tuo settimo Chakra con il rapporto con la tua Fiamma Gemella?

Se hai riconosciuto la tua Fiamma Gemella è molto probabile che in principio il tuo settimo Chakra fosse in equilibrio. La connessione con la tua parte spirituale era ben salda, percepivi bene i segnali , la tua anima sapeva….ma poi lui scappa, ti tratta male, non ti risponde ai messaggi e in te sorgono mille domande a cui non sai dare una risposta. Arriva la sofferenza, la aspettative mancate, i dubbi, le paure, i blocchi vengono svelati…entri in un tunnel che sembra non avere mai fine.
In alcuni casi è possibile che tutto questo porti ad un blocco del settimo Chakra.
Ti chiedi ” Perchè il Divino non mi aiuta? se è tanto importante per il mondo questa unione perchè da lassù non mi aiutano?”, ” se non mi danno una mano allora forse mi sono sbagliata, non è la mia Fiamma…eppure tutto coincide con ciò he ho letto, con ciò che provo..oddio sono confusa!” ed ecco il panico! “Ora cosa faccio? mi fido di me stessa? e se mi sbaglio? e perchè devo sempre fare tutto io?”. Mille domande, mille dubbi, il vuoto incombe, non sai più dare un senso a tutto quello che provi, a ciò che senti e percepisci.
Nel momento in cui ti poni tutte queste domande la tua energia resta bloccata, non fluisce, non scorre verso l’esterno. Ciò non solo allontana te dalla tua Fiamma Gemella, ma per riflesso anche il tuo Gemello scappa.
Le Fiamme Gemelle sono l’incarnazione dell’Amore Divino, devono trasportarlo in terra. Ma come possono fare questo se il loro collegamento con il Divino è bloccato a causa del settimo Chakra in disequilibrio? Per percepire l’Amore Divino e collegarsi alla Sorgente e compiere così la propria missione il Settimo Chakra deve essere in equilibrio.

Spero che questo breve post possa rispondere ad alcune domande che ti poni, ad alcuni tuoi dubbi.
Elisa
( Testo di Elisa Silvia Coda, riproducibile con citazione della fonte)

Ti sei riconosciuto in questo articolo? vuoi sbloccare il tuo settimo Chakra  per migliorare il rapporto con la tua Fiamma Gemella? Sono operatrice certificata Theta Healing con tale tecnica è possibile equilibrare il tuo settimo Chakra: scrivimi per info: elisasilviacoda@libero.it
Richiedi anche tu il tuo Talismano Angelico personalizzato per aiutarti a sbloccare il  settimo chakra : http://www.camminospirituale.com/talismani-angelici/

Questa voce è stata pubblicata in FIAMME GEMELLE e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *