Fiamme Gemelle: radicarsi nella propria energia

 

Buongiorno Fiamme Gemelle,
si parla spesso di radicarsi con la propria energia, di entrarci in contatto, di conoscerla, ma cosa significa tutto questo?
L’anima è sia energia maschile che femminile . Essendo parte della divinità di ognuno, in principio, ying e yang erano presenti in egual misura in ognuno di noi. Nel momento in cui l’anima decide di incarnarsi in un corpo entra nel mondo della dualità in cui avviene una scissione. In tale momento l’uomo effettua una scelta: esprimersi maggiormente nell’energia maschile o in quella femminile, anche se, all’interno di sè, l’anima ha tali energie quantità identica. L’espressione dell’energia che il corpo deve sostenere può avvenire nell’inconsapevolezza, ma la manifestazione energetica dovrebbe verificarsi con consapevolezza, tramite un percorso mirato.
Sia l’uomo che la donna , dovrebbero radicarsi nella loro energia per non avere squilibri energetici, altrimenti, nel mondo duale in cui viviamo, ying prevaricherebbe yang e viceversa, diventando un freno l’una per l’altra. Un uomo e una donna evoluti nella consapevolezza dovrebbero arrivare ad un uso pulito e fluido delle due energie. Per le Fiamme Gemelle questo è particolarmente importante, poichè tramite il bilanciamento dell’energia maschile e femminile possono allinearsi con l’energia della sorgente primaria entrando così in uno stato di beatitudine, estasi, apertura dei sensi sia fisici che energetici.
Il bilanciamento energetico spesso non avviene  perchè si ha paura delle conseguenze. Ciò accade poichè si vedono ying e yang come due poli opposti, come la luce e l’ombra, ma questo non corrisponde alla verità perchè tutto fa parte dell’Uno Cosmico. Luce e Ombra devono essere integrati in modo armonioso dentro ognuno di noi , proprio come le due energie di cui stiamo parlando.
Spesso le Fiamme Gemelle, specialmente quelle spirituali, rifuggono l’ombra, la vedono come la parte cattiva di se stesse e così la nascondono, nascondendo il proprio maschile. Temono che non essendo amorevoli ed accoglienti si allontano dall’Amore Incondizionato e perdono la Fiamma. Non è così. Solo tramite il radicamento nella propria energia, conoscendola , amandone ogni aspetto si può giungere all’equilibrio interiore, e , di conseguenza, all’armonia con la propria Fiamma Gemella.
Inizia quindi ora il radicamento nella tua energia, per giungere al tuo equilibrio interno.
Come? scrivimi per info: elisasilviacoda@libero.it
( Testo di Elisa Silvia Coda, riproducibile con citazione della fonte.  a scopo divulgativo e non commerciale)

Questa voce è stata pubblicata in FIAMME GEMELLE e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *