Fiamme Gemelle: partite dalla vostra missione

twin_f10

 

Buongiorno anime in cammino,
questa mattina ho chiesto ai Regni Superiori se avessero un messaggio per le Fiamme Gemelle. Il profea Chico Xavier così si è pronunciato:

“La verità vi renderà liberi”, alzate il velo dell’illusione, alzate il velo della paura. Siete qui, ora, per innalzare le coscienze, per creare la Nuova Terra.
Partite dalla vostra missione, lavorate per il Pianeta. Troppa malvagità, paura, manipolazione regnano sulla Terra. Fiamme e Operatori di Luce devono lavorare insieme per creare nuove vibrazioni con le quali costruire la nuova griglia terrestre.
Siete troppo centrati nella sofferenza causata da una riunione fisica che non sta avvenendo. Ciò accade perchè siete convinti che senza il vostro Gemello, senza la sua presenza non potete svolgere la vostra missione.
In realtà, è proprio partendo a questa, proprio lavorando per la Terra, innalzando non solo le vostre vibrazioni ma anche quelle dell’intero pianeta che la riunione avverrà.
Non potete partire dalla fine del percorso…bisogna cominciare dall’inizio.
Ma attenzione, non dovete avere come fine la riunione, perchè sarebbe egoistico. Abbiate come finalità il bene del vostro Mondo.
Io sono Xavier
( canalizzazione di Elisa Silvia Coda, 29 Settembre 2016)

Se desideri una canalizzazione personale, scrivimi per info: elisasilviacoda@libero.it
Entra anche tu nel gruppo “cammino spirituale” di Facebook: https://www.facebook.com/groups/camminospirituale/

Questa voce è stata pubblicata in FIAMME GEMELLE e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

5 risposte a Fiamme Gemelle: partite dalla vostra missione

  1. elisa scrive:

    Ciao anima meravigliosa, se vuoi per comprendere al meglio la tua missione possiamo chiedere una canalizzazione personale, scrivimi pure per info: elisasilviacoda@libero.it

  2. mialuce scrive:

    E”vero… la distanza fisica, i problemi della vita che sembrano accanirsi, il distacco… soffro da morire. Eppure so che ogni cosa che accade, accade per unirci e non per unirci. Adesso lui si trova in difficolta ed ogni mia energia e” volta ad aiutarlo. Un anima riunita e” piu forte di un anima a meta.
    Ma qual e”la mia missione? Io voglio aiutare gli altri, donare luce a chi l ha persa… come si fa?
    Il mio gemello nn e” felice….

  3. Berruti Francesca scrive:

    Ciao, ho chiesto alla mia guida di parlarmi, di dirmi se era lei ad essermi venuta a cercare, che avevo bisogno di questa risposta per poter dare fiducia la prossima volta. La risposta é arrivata qualche minuto dopo. Ho sentito arrivare un’ energia potentissima ed in concomitanza una luce bianca ha penetrato e fatto vibrare tutto il mio corpo. Poi ho avuto una sorta di fuoco d’artificio come di fili elettrici in testa. Questo avvenimento coincide con la fine della mia notte nera dell’anima. Ora viene la fase della realizzazione. Il mio patto con la luce e Dio é sigillato per sempre. Vedo la vita come una leccornia ed il bello arriverà ora. Mi sento un piccolo pulcino appena nato, la tensione in pancia ha lasciato spazio alla pace, il tutto non mi travolge piu’. Dopo le doglie infine il parto di me stessa. E’ come se quella luce fosse venuta a liberarmi della lotta e a concludere il mio lavoro energetico per liberarmi dai miei meccanismi disfunzionali.Entro in una fase, quella della realizzazione. Amo la vita ed il mndo piu’ che mai. So cosa devo fare. Devo solo vivere e le cose avverranno da sole. Ho fame di vita, di Dio, di me… ed il pranzo sta per essere servito. Lo sento.
    Coraggio fiammine perché la notte nera offre il piu’ bel regalo al mondo : se stessi!

  4. elisa scrive:

    dovevi chiederglielo..se vuoi possiamo fare una canalizzazione per sapere come puoi continuare, se vuoi info mandami pure una mail: elisasilviacoda@libero.it

  5. Francy scrive:

    Eh.. io partirei volentieri dalla mia missione, questa mi é stata riferita dalle guide superiori ed é di fare salire le anime perse alla luce. Sono riuscita a farlo con una quando la missione mi é stata rivelata (giorno del compleanno del mio gemello). Ma non so come continuare. Una notte sono uscita dal corpo. Una voce di donna mi ha chiesto di andare con lei, poi credo che la cosa mi abbia destabilizzata e sono tornata indietro. Come faccio a sapere se era la mia guida?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *