Fiamme Gemelle: messaggio dell’arcangelo Michele, 29 Giugno 2016

Michael

 

 

Mie Amate amiche di Viaggio,
sento ogni vostro tormento in questo periodo, state perdendo la speranza. Questo accade perché faticate a comprendere il vero senso della vostra missione. Siete ancorate all’idea di un amore romantico e non vi rendete conto che il rapporto tra Fiamme Angeliche sulla terra  ha a che vedere con gli schemi di amore che vi hanno insegnato.
Per molte di voi il concetto di amore incondizionato è ancora un mistero .
Siete così concentrate sulla vostra sofferenza generata dalla mancanza causata dalla lontananza della vostra Fiamma da dimenticare l’aspetto più importante: la vostra crescita durante il percorso. Così facendo vi bloccate nella terza dimensione impedendovi l’accesso alla dimensione dell’amore incondizionato, la quinta dimensione vi aspetta.
Continuate ad attendere energie favorevoli, buoni allineamenti astrologici senza rendervi conto che siete voi a decidere il momento in cui varcare la soglia della quinta dimensione.
Non aspettate che i regni superiori compiano il miracolo, agite ora. La Fiamma Viola vi avvolge in un manto protettivo, siete al sicuro, non avete nulla da temere. Siete esseri liberi, avete un potere immenso. Fino a che non scoprirete il vostro potere faticherete a svolgere la missione. Siete co-creatori di ogni cosa , questo è il potere che l’Altissimo vi ha donato.

Grazie Arcangelo Michele per questo messaggio <3

Canalizzazione di : Elisa Silvia Coda

Se desideri un messaggio angelico personale al fine di comprendere come agire al meglio con la tua Fiamma Gemella scrivimi per info costi e modalità: elisasilviacoda@libero.it
Se ti rendi conto che hai paure o convinzioni che limitano la tua riunione scrivimi per info costi e modalità: elisasilviacoda@libero.it

Entra anche tu a far parte del gruppo “cammino spirituale” su Facebook:https://www.facebook.com/groups/camminospirituale/

Questa voce è stata pubblicata in FIAMME GEMELLE e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *