Fiamme Gemelle: la traformazione del dolore

 

 

Buongiorno Fiamme Gemelle,
parlo ogni giorno con molte Fiamme e cio’ che vedo e’ tanto dolore.  Cio’ che e’ necessario comprendere e’ che nella vita umana vi sono stati di benessere e di malessere, uno stato di fora e di chiarezza e uno stato di debolezza e di confusione. Tutti quanti per’ sono necessari poiche’ e’ proprio il passaggio dall’uno all’altro che provoca evoluzione nell”essere umano. Capita spesso che cio’ che prima dava un senso alla nostra vita ora appare insignificante dopo l’incontro con la Fiamma e questo puo’ creare confusione. Ma tale passaggio e’ molto importante poiche’ ci collega con l’Universo in cui vi e’ sempre qualcosa da scoprire. Come sostiene  G.Morrone “Gli esseri umani puntano gli occhi solo sul malessere e cercano di trasformarlo in benessere, e questo e’ giusto. La vita poi provvedere a trasformare il benessere in malessere e questo e’ divino, poiche’ solo cosi’ avviene il processo di evoluzione. Per questo si dice che si impara attraverso il dolore “.. Ma per compiere questo passaggio e’ necessario essere consapevoli di tutto questo e lavorare con l’energia , solo le parole non bastano, solo la consapevolezza non e’ sufficiente. Lavorare con l’energia permette di compiere salti rapidi di trasformazione. La sofferenza, vista in tale contesto, e’ una grande forza energetica che, se compresa pienamente, consente all’uomo di compiere dei grandi passi evolutivi. E’ importante osservare ogni strato della sofferenza. Se si trasforma pero’ il dolore in difesa, rabbia, depressione, irritazione , perche’ si usa male tale energia, non vi puo’ essere una trasformazione positiva.
Spesso le Fiamme Gemelle fanno proprio questo, per non sentire il dolore lo mutano in rabbia creando una difesa . E’ necessario invece lavorare per un cambiamento interno positivo e non auto-distruttivo. Si vede quindi una difficolta’ nel vivere pienamente la propria sofferenza, per paura di dover affrontare le proprie ferite, traumi e blocchi emotivi. Spesso pero’ nei consulti di Thata Healing vedo anche una paura ad affrontare la goia. Siamo talmente abituati al dolore che non sappiamo piu’ come si fa a vivere felici, e’ come se la sofferenza una droga, qualcosa che ci serve per sentirci vivi. Non sarebbe meglio, invece, sentire la vita in s’ stessi tramite la goia? Siamo nati dalla Luce di Dio che e’ Amore e Gioia, eppure abbiamo spesso paura d’immergerci nell’energia della sorgente. Ci neghiamo di sentirla in noi per paura della sua immensa Luce, eppure essere vivi significa stare presenti nel cambiamento.
Inizia ora trasformare il tuo dolore in crescita e non in difesa, perche’ una volta che permetti a questo mutamento di avvenire la sofferenza svanisce…
Scrivimi ora per avere maggiori informazioni su come iniziare la tua trasformazione:elisasilviacoda@libero.it

Questa voce è stata pubblicata in FIAMME GEMELLE e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *