Fiamme Gemelle: il passato è il presente

 

 

 

Buongiorno Fiamme Gemelle,
ieri sera stavo leggendo un testo di Eric Baret dal titolo “La paura non ha cause” che spiega in modo semplice il fatto che “il passato non esiste, perchè è presente” ed espone un esempio che, secondo me, fa comprender bene tale concetto: ” se siete stato morso da un cane, non c’è bisogno di andare in un passato;lo sentite adesso. Se, quando eravate giovane, siete stato accarezzato o violentato, questo lo si vede in voi adesso. Il passato è un’esperienza presente”. Di solito comprendiamo il passato con la mente ma non è questo il modo corretto, è necessario aprire un varco dentro di sè per comprendere qualcosa che prima non era chiaro. Focalizzarsi sul sentire, lasciando andare la mente aiuta la comprensione di come un evento passato stia ancora agendo in voi.
Non è necessario che andiate a cercarla la paura, poichè essa è li, in voi, bisogna solo andarla a trovare , fargli una visita e parlarci in modo consapevole e costruttivo.
Perchè tisto dicendo questo? parlo con le Fiamme Gemelle ogni giorno e, a volte, mi scrivono ” è tornato, mi voleva vedere ma io ho avuto paura e gli ho detto di no, lo desideravo tanto, non pensavo di avere una reazione del genere”. Ed ecco che da “inseguitrici” ci si trasforma in “corridori” con grande stupore.
Cosa è successo nella persona in questo momento? la sua paura primordiale le ha mandato un messaggio ” io sono qui, ora, sono qui da quando il tuo primo ragazzo ti ha lasciata”.  Inconsapevolmente rivive quel momento, la mente si difende ” non andare, poi stai ancora male, resta nella zona confort”. Ecco che il purgatorio personale rivesta un’importanza primaria nel tuo momento presente.
Per le Fiamme Gemelle è normale avere paura, timore che lui se ne vada ancora, paura di questa energia fortissima…sono molte le paure che affliggono le Fiamme Gemelle.
Se,ti fermi un attimo a pensare però che il passato è il tuo presente la tua prospettiva cambia, cosa puoi fare?
Tornare a quel momento e trasformarlo, creare un altro presente. Modificandolo, trasformandolo si rifletterà in te in un altro modo e , finalmente, potrai creare il presente che desideri. Non ti sto dicendo ” trasforma la tua paura e ti unisci con la fiamma”, perchè anche lui ha i suoi timori. Ma se la trasmuti invece di scappare puoi andargli incontro con Amore senza alcun tipo di blocco o risentimento e potrai accettare i suoi comportamenti senza astio perchè sai, che derivano da una paura presente, tu ci sei passata, l’hai trasformata e ora tocca a lui. Potrai aiutarlo con Amore perchè la sua paura non ti provocherà timore di perderlo.
Come trasformarla? possiamo farlo insieme, scrivimi una mail per info: elisasilviacoda@libero.it

Testo scritto da Elisa Silvia Coda, riproducibile senza variazioni con citazione della fonte, a scopo divulgativo e non commerciale.

Questa voce è stata pubblicata in FIAMME GEMELLE e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *