Fiamme Gemelle: aiutate la parte Maschile

 

Fiamme Gemelle: aiutate la parte Maschile

Anime amate, sono Michele l’Arcangelo e sono qui oggi per mandarvi un messaggio importante. Sintonizzatevi sulle frequenze dell’Amore Divino. Molte di voi ora oscillano tra il dubbio, la paura, il rancore, l’odio, il disprezzo tutte vibrazioni che impediscono all’energia di fluire in alto, verso la sorgente Divina. Entrate dentro di voi e guardate con gli occhi della Luce, la vostra Essenza Divina per riscoprire l’Amore puro dell’Altissimo. Non amate con attaccamento, non amate con aspettative, non amate per ricevere ma per donare, riscoprite in voi il Divino Amore e vivete secondo le sue leggi supreme.
Le energie che si stanno smuovendo ora vi aiuteranno a rilasciare la paura per far posto all’autenticità della vostra Essenza, usate tali vibrazioni per comprendere i vostri timori, per affrontarli e trasformarli. Fate spazio All’Amore Divino dentro di voi, accoglietelo e vivete in esso.Ricordate chi siete come anima, ricordate che siete infinito Amore.
Le parti femminili risvegliate passeranno momenti molto difficili se la loro parte maschile è dormiente, le energie in atto ora potranno non essere comprese e gestite nel peggiore dei modi da essi, per questo motivo il femminile dovrà avere pazienza e comprendere che tale momento è temporaneo. Affidatevi al Divino e fatelo entrare in voi per superare questa fase di transizione importante per la vostra evoluzione. La parte Maschile ora vi riproporrà vecchie dinamiche, antiche, del passato , co basse vibrazioni che dovranno essere rielaborate e trasformate per cerare una nuova energia utile al passaggio dimensionale nella Quinta Dimensione. Ora il Maschile vi chiederà continue conferme della vostra presenza e del vostro Amore, il bisogno di certezza e di rassicurazione si farà spazio in lui come un vortice. Aiutatelo a superare la paura, accompagnatelo verso il coraggio con Amore e senza giudizio. L’Ego del Maschile uscirà allo scoperto ancora più potente, la parte Femminile dovrà comprendere e abbracciare questo momento con gratitudine nei confronti del suo Divino Maschile che ora ha l’occasione di guardarsi per ciò che è e lavorare per tornare alla sua essenza originaria.
E’ necessario ora sintonizzarsi sulle frequenze della completa comprensione e accettazione del Viaggio di colui che chiamate Fiamma Gemella, creare una nuova energia, stabile , senza oscillazioni per equilibrare il rapporto. Io, Michele l’Arcangelo sono con voi in questo meraviglioso Viaggio, non abbiate alcun timore.

( Messaggio canalizzato da Elisa Silvia Coda, 2 Maggio 2017)

Se desideri un messaggio personalizzato dai Regni superiori per comprendere come aiutare ora la tua Fiamma Gemella o capire come agire al meglio nel tuo Viaggio, la vostra Missione… scrivimi per info: elisasilviacoda@libero.it

Questa voce è stata pubblicata in FIAMME GEMELLE e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

14 risposte a Fiamme Gemelle: aiutate la parte Maschile

  1. Pesca scrive:

    Per quanto riguarda la mia storia è un po diversa. Ho notato che è proprio quando mi espongo che peggiora.
    Lo sa che lo amo perché gliel’ho detto più volte. L’ultima volta mi ha detto testuali parole ” stammi alla larga “.
    Non posso fare altro che rispettare questa richiesta. Per amore. Baci

  2. Marianna scrive:

    Ciao cara… mi dispiace molto, sai? Sono ferite molto forti…
    E ne sei consapevole… X cui sai di quanto amore c’è bisogno x guarire queste vostre ferite… Solo il tuo cuore ha le risposte e se é lui come dici è credi, allora non mollare, affronta e vinci le tue paure con tutto il coraggio che é in te…
    La bolla d’ amore con il mio lui é scoppiata 11 anni fa, avevo 22 anni, lui 24, é durata qualche mese, poi fui io a chiudere con lui, ero sposata con un figlio di 2 anni, avevo un sacco di paura, alcuni amici si erano accorti dei nostri sguardi, nn eravamo mai liberi, ogni volta che uscivano c’ era anche mio marito, un casino, poi gli occhi dei genitori, le regole della società, tutto… Le paure mi hanno bloccata… Lui é diventato il migliore amico di mio marito, dopo qualche mese si mise con una tipa con cui é stato 6 anni… Lui ignaro che continuavo a provare amore x lui, sempre, sempre amici di comitiva, lui con un altra sotto i miei occhi sempre, ferito e arrabbiato con me percepivo, viveva solo nella mente, nn si accorgeva di nulla… All’ epoca nn sapevo nemmeno cosa fosse la fiamma gemella, ma sentivo che lui era vita e l’ avrei amato x sempre… Dopo 8 anni mi sono fatta coraggio e mi sono esposta… Il mio matrimonio era agli sgoccioli ormai, un sacco di dolore… Mi sono dilungata anche troppo e ci sarebbe tanto da dire, il punto é sono stata 8 anni senza di lui e credimi, nn passa mai, ho vissuto x anni nel dolore x lui è x un matrimonio che era incompatibile con me, avendo anche un’ altra bambina… Ora sono 2 anni che noi lavoriamo su di noi… Tante volte lo sconforto portava lamia mente a dire, lascio o continuo, lascio o continuo, ma ho allineato mente e cuore e mi sono detta fra varie pause avute anche nel frattempo, che io resto, sempre e cmq… Faceva e fa ancora male a volte, ma senza di lui fa male tanto di piú…
    Un consiglio che voglio darti, non ascoltare mai gli altri, chi non é spiritualmente sveglio con la mente razionale nn capirà mai, genitori, fratelli, sorelle, migliori amici, nessuno, tutto fa parte della sfida, ascolta solo te, la tua verità, contro tutto e tutti…
    E ricorda non é mai tardi, troppo tardi x l’ amore, non esistono rimpianti, esiste l’ amore, il perdono, la comprensione… Aprirgli il tuo cuore , abbi fiducia in te , sii decisa e ferma sulle tue verità… Se x te é lui, ripeto, raccogli le tue forze e il coraggio, va da lui decisa e fargli capire che non importa quanto fango mi butti addosso, resto sempre e cmq… Devi essere sicura di te, solo cosí lui sarà sicuro di te…
    Non mi sono mai aperta cosí pubblicamente, forse era qualcosa che dovevo fare…
    Chiedi a Dio Forza, Pazienza, Perseveranza, ogni giorno… Arriverà sempre un messaggio, una parola, la frase di un libro, una canzone e altro a infondergli coraggio x non mollare mai!!!
    Ti auguro ogni bene di cuore… Il coraggio é in noi, possiamo superare ogni prova… E a prescindere da tutto, come ad una sorella ti dico, scegli sempre la via della verità!!!
    Ciao pesca, un abbraccio!!!

  3. Pesca scrive:

    E comunque ormai c’è poco da accoglierlo. Ci siamo bloccati tutti e due su ogni canale comunicativo. Siamo scappati tutti e due. Ci stiamo difendendo da noi. Non è bello ripassare dentro quella robaccia.

  4. Pesca scrive:

    A volte ho pensato che io e lui partiamo più dal basso rispetto ad altri che poi non capendo dicono che non siamo fiamme. Lo dico anche io quando non capisco. Cosa intendo con partiamo dal basso? Tutti e due siamo stati abusati fisicamente e emozionalmente da bambini anche molto piccoli. Avevo un anno e ricordo gli abusi di mio padre. Lui (mia fiamma) piccolo piccolo messo contro il muro e schiaffeggiato con forza. Noi eravamo il punching ball dei nostri genitori. E ora stiamo passando attraverso questo credo.

  5. Pesca scrive:

    Marianna.. oggi non volevo più leggere i commenti ma invece li ho letti.
    Come dici tu nonostante tutto lo amo con un amore così grande che mi terrorizza. Lo so è l’ ego. Riguardo le ferite “nuove” boh..il mio ego le vede nuove..magari sono sempre le stesse..non lo so ..se ascolto la testa scappo. Il cuore è in me e in lui e con me e con lui allo stesso tempo. Ecco il cuore. La testa no. Il cuore si. A volte ho pensato che io e lui partiamo più dal basso rispetto ad altri che poi non capendo dicono che non siamo fiamme. Lo dico anche io quando non capisco. Cosa intendo con partiamo dal basso? Tutti e due siamo stati abusati fisicamente e emozionalmente da bambini anche molto piccoli. Avevo un anno e ricordo gli abusi di mio padre. Lui (mia fiamma) piccolo piccolo messo contro il muro e schiaffeggiato con forza. Noi eravamo il punching ball dei nostri genitori. E ora stiamo passando attraverso questo credo.

  6. Marianna scrive:

    Non avevo letto letto gli ultimi commenti, non apparivano prima…
    Cmq ascolta il cuore… Se soffri e nonostante tutte le bastonate non smetti di amarlo … É lui… Xké se nn é vero amore il sentimento alla lunga in un normale rapporto si esaurisce! Non ascoltare la mente razionale, il cuore, sempre il cuore!

  7. elisa scrive:

    La Fiamma ti guarisce ( anche se per farlo mette il sale sulle ferite) e non ne crea di nuove, non ti schiaccia ma ti eleva, secondo me cara non era la tua Fiamma ma solo un’anima con un compito per te e ora questo è concluso. Ti abbraccio forte e ti mando tanta Luce

  8. Marianna scrive:

    Ciao, sono una fiamma, di solito non scrivo mai nulla, ma questa volta una vocina mi porta a pronunciarmi…
    Anche la mia fiamma ha avuto questo atteggiamento cn me, una volta é venuto e dopo aver …. Mi ha detto grazie… arrivare a sentirsi solo un oggetto e trattata come una poco di buono…
    É solo una maschera, la piú forte forse dietro cui si nasconde l’ ego…
    Ci é stato inculcato nella mente che il sesso fatto in un certo modo magari é sporco, x cosí dire, ma nn é cosí… Il sesso é energia e l’ ego vuole farti sentire sporca… No… A tutti noi piace, uomini o donne che siamo, con la nostra fiamma nn dobbiamo temere nulla, possiamo essere noi e essere libere di esprimere il sesso come piú ci piace, non esiste differenza tra farlo in un certo modo o in un altro… L’ ego si comporta cosí in modo che noi poi sentendoci un oggetto respingiamo la controparte… Alla fine mi sono detta, a me piace, lo amo, é la mia strada, la mia verità, chi se ne frega, é lui che voglio… E metterci il cuore sempre e cmq… Accoglilo sempre, so che é dura, lo é stato anche x me, ma se ascolti arrivano le intuizioni, esci dalla mente e guarda oltre lo specchio… Il percorso con la fiamma serve a mostrarci tutto ciò che non é amore… Cm fosse una storia tutta sbagliata… Per superare le nostre paure , insicurezze e altro fino ad essere libere, ci vuole tanta forza, pazienza, perseveranza… É vero che soffriamo ma é una sofferenza che porta alla guarigione, a noi, a lui , all’ amore… A differenza di altre sofferenze che potrebbero procurarci altre persone che porterebbero ad accumulare ancora piú ferite… Fallo x te almeno, credimi se affronti e superi arriva un momento in cui ti sentirai molto molto piú leggera dentro di te, é bello… E quando ti parla e magari ti offende, il modo x superare é solo uno… Il silenzio… Osservare senza rispondere… Non tutto ciò che dice é x curare te, ci sono cose che lui dice a se stesso… Tipo la mia fiamma mi diceva sempre che ero superba, non mi sentivo cosí nn capisco, poi ci sono arrivata, lo diceva a se stesso… Se magari all’ inizio stare in silenzio riesce difficile ecco magari a un qualcosa di simile rispondere con un … Bravo, te lo dici da solo… !!!
    Non essere impulsive é importante, quando lo siamo ci stiamo difendendo in automatico(ego)!
    Ho cercato di esprimermi nel modo piú semplice possibile…
    Buona vita!!!

  9. Pesca scrive:

    Ps. Succube nel senso che Con il fatto che era fiamma e che mi mostrava le ferite non ho fatto altro che ricevere insulti e abusi emozionali. Ora però basta!

  10. Pesca scrive:

    Da quando sono nata che sono sul percorso. Questa persona la conosco da due anni. Due anni di amore il mio e niente da lui. Le ferite le ho viste tutte. Ma lui me ne stava facendo di NUOVE e quindi non credo più fosse la mia fiamma. Ero il punching ball emozionale. Ma era colpa mia. Ora ho chiuso tutti i contatti ma l’ unica cosa che ho imparato da questa lezione è di non amare più nessuno cosi. Anche se in fondo una “vocina” dice altro..non so più niente

  11. elisa scrive:

    io non ho detto che sei str…. assolutamente. Essere specchio significa anche che ti mostra le tue ferite con i suoi comportamenti, che ferita ti sta mostrando? ci dovrebbe essere assenza di giudizio nei comportamenti della Fiamma e comprensione sulle sue ferite e sulle tue, è un percorso lungo.Inoltre non bisogna mai essere succube di nessuno, la prima tappa è l’amore per se stessi, Se vuoi possiamo fare una canalizzazione per comprendere meglio.

  12. Pesca scrive:

    Perdonami ma no mi faccio dare della str..za da te.
    Allora non e’ la mia Fiamma. io sono stata una specie di succube, sempre gentile e premurosa e lui mi ha sempre insultata anche dicendomi che mi lasciava 50 euro sul comodino. ciao

  13. elisa scrive:

    Ognuno ha il suo cammino, ricorda che la Fiamma è il tuo specchio, cosa ti sta mostrando?

  14. Pesca scrive:

    Si può aiutare solo chi vuole. Non chi vuole volontariamente rimanere uno str@@zo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *