Come vedere Dio?

 

dio-padre

 

Buongiorno anime belle <3
Oggi a ho pranzato con una mia amica e tra i vari discorsi abbiamo parlato di come Dio si mostra a noi.
Gli ho raccontato di un episodio di ” 50 modi per uccidere l’amore”, un programma su Sky che parla di storie vere, di omicidi passionali. Vi faccio un breve riassunto della puntata: Una ragazza conosce un uomo in piscina, si innamorano e dopo tre mesi vanno a vivere insieme. Dopo poco tempo l’uomo si mostra particolarmente geloso, la insulta con parole pesanti e lei decide di lasciarlo. Lui la perseguita, minaccia i suoi figli di morte se non accetta di vederlo un ultima volta. Per timore che accada qualcosa ai figli lei acconsente. Vanno nel deserto, luogo in cui hanno passato molti bei momenti insieme. L’uomo la butta giù dall’auto e cerca di investirla, ma proprio in quel momento passa un ragazzo con una moto da cross e la salva. Il motociclista si trova in un posto sperduto, dove non passa mai nessuno , proprio nell’istante in cui la donna stava per essere uccisa. Coincidenza? non credo, penso che Dio abbia mandato un angelo in quel momento per salvarle la vita.
Vorrei raccontarvi ora un episodio che mi accadde da piccola. Dormivo a casa di mia nonna, la stanza era buia, non avevo alcuna lucina. Mi alzo per andare in bagno, ma non vedo nulla. Invece di dirigermi verso la porta vado in direzione della finestra. Provo ad aprirla ma non ci riesco, non vedo nulla…mi spavento molto, inizio a tirare pugni sul vetro che si rompe in mille pezzi. Mia nonna corre in camera spaventata, accenda la luce e mi trova in lacrime ma illesa. Non mi ero fatta assolutamente nulla. Pensate se fossi riuscita ad aprire la finestra, probabilmente ora non starei qui a raccontarvi questa storia. In questo caso, credo proprio che Dio abbia percepito la mia paura e mi abbia protetta quella sera.
Ci sono molti modi per percepire la presenza divina anche senza rischiare la vita.
Un fiore che sboccia, un tramonto, la nascita di un bambino. Ogni cosa intorno a noi è un miracolo, dobbiamo solo aprire gli occhi per vederlo.

Entra anche tu a far parte del gruppo “cammino spirituale” su facebook: https://www.facebook.com/groups/camminospirituale/

Questa voce è stata pubblicata in riflessioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *