Come funziona il tuo inconscio?

 

 

 

Buongiorno anime in cammino,
si parla spesso di inconscio, di cambiare le convinzioni che stanno in esso, ma come funziona? Perche’ e’ tanto importante lavorare sul proprio inconscio?
Lo puoi paragonare ad un computer in cui sono immagazzinate informazioni che derivano dalle tue esperienze passate. Esso trae le sue conclusioni proprio partendo da queste ultime e lo fa con una logica formidabile. Il problema sta nel fatto che sei inconsapevole delle premesse da cui partono i suoi calcoli e le azioni che ne conseguono.
Il tuo inconscio agisce in base alle sue convinzioni profonde e cambia la sua condotta se queste ultime vengono modificate.
La sua funzione e’ la memoria, essa viene conservata nel corpo, come una registrazione, sotto forma di vibrazione o modello di movimento. Vi sono due tipi di memoria: genetica
( posta nel livello cellulare) ed esperienziale ( posta a livello muscolare).
Un fattore molto importante riguarda il fatto che il tuo corpo/ mente inconscio e’ cosciente solo del presente ( per lui non ha senso il passato e nemmeno il futuro) e non e’ in grado di effettuare una distinzione tra la realta’ obiettiva e la realta’ psichica o fantastica, Infatti, un ricordo del passato puo’ scatenare in te emozioni o reazioni fisiologiche come se stesse capitando nel presente, L’inconscio inoltre non distingue se l’origine dell’esperienza e’ interba oppure esterna.
Per tale motivo gli sciamani usano l’immaginazione o la rievocazione perche’ per l’inconscio valgono come esperienze realmente vissute.
L’inconscio si dirige in modo automatico verso cio’ che lo fa stare bene e tende ad evitare tutto cio’ che comporta dolore. Se non trova nulla che gli dia piacere sceglie la minore delle sofferenze possibili. Ma non sempre questo e’ un bene per la nostra vita presente. Per esempio se ti sei sentito abbandonato da uno dei genitori quando eri piccolo, il tuo inconscio mette in atto meccanismi di difesa facendoti scappare da ogni relazione per non provare ancora quel trauma.L’inconscio e’ in stretta comunicazione con la tua mente conscia al fine di predisporre per il tuo corpo le perfette condizioni di vita. Ma tutto cio’ a avviene in base alle tue memorie, puo’ essere che ora proprio questa abbiano creato convinzioni per te dannose.
Ecco perche’ e’ tanto importante entrare in contatto con le tue parti profonde , per dare luce a cio’ che non vedi e che sta ostacolando la piena realizzazione di te stesso.
Come porsi in contatto con il proprio inconscio? se sei pronto per fare questo meraviglioso viaggio dentro di te, scrivimi per maggiori informazioni : elisasilviacoda@libero.it

Questa voce è stata pubblicata in PERCORSO SPIRITUALE e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *