C.G.Jung, Psicologia e Alchimia

 

 

Buongiorno anime in cammino,
oggi vorrei parlarvi di un libro che ha ispirato alcuni dei miei post sulle Fiamme Gemelle ” Psicologia e Alchimia ” di C.G.Jung. La trasformazione alchemica è un passo molto importante nelle Fiamme Gemelle e questo testo ti aiuterà a comprenderla
Scrive Jung: Dice Ruland infatti ” L’immaginazione è l’astro dell’uomo, il corpo celeste o superceleste.” Questa sorprendente definizione getta una luce tutta particolare sui processi fantastici collegati all’Opus; non dobbiamo cioè immaginare affatto che si tratti di spettri immateriali, bensì di qualcosa di corporeo, di un corpus sottile di natura semispirituale. In un’epoca nella quale non esisteva ancora una psicologia empirica dell’anima, necessariamente regnava un simile concretismo; poichè tutto ciò che era inconscio era, se attivato, proiettato sulla materia, veniva cioè incontro all’uomo esterno. Si trattava in un certo qual modo di un fenomeno ibrido, per metà fisico e per metà spirituale, di una concretizzazione, come se ne incontrano frequentemente nella psicologia dei primitivi. L’immaginatio o l’immaginare è dunque anche un’attività fisica, che si inserisce nel ciclo delle trasformazioni materiali che determina e da cui a sua volta viene determinata. In questo modo l’alchimista entrava in rapporto non solo con l’inconscio, ma direttamente anche con la sostanza che sperava di poter trasformare per mezzo dell’immaginazione (…) Immaginatio è dunque un estratto concentrato di forze vive, tanto corporee , quanto psichiche. Diventa così comprensibile anche l’esigenza che l’artista sia di costituzione fisica sana; egli lavora infatti mediante la propria quintessenza, ed è egli stesso la condizione indispensabile del suo esperimento”.
E ti chiederai ” ma scusa , che c’entra questo con le Fiamme Gemelle”? secondo te, da dove nasce la tua trasformazione interna? il tuo cambiamento? il tuo processo alchemico interiore? dall’immaginazione, immaginando il risultato finale, immaginando i processi che ti porteranno alla trasformazione. Ma per farlo bene, per creare te stesso tramite trasformazione alchemica bisogna avere delle buone basi. Questo testo per me è stato il primo che ho letto sull’argomento e mi ha aperto un mondo nuovo e meraviglioso, mi ha accompagnato nella mia trasformazione. Un testo a cui devo molto.
Per acquistarlo, lo trovi in Amazon:

http://amzn.to/2ktsIwS 

Per una piena comprensione del libro ” Psicologia e Alchimia” di Jung  ti consiglio, dopo averlo letto per intero, do leggere “Jung e l’alchimia” di Spinazzola, che trovi a questo link:

http://amzn.to/2hV407y

e “Alchimia Junghiana ” di Spinazzola:
http://amzn.to/2kvv4eH

 

Questa voce è stata pubblicata in LIBRI e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *