Anime Gemelle e Fiamme Gemelle ( parte 1)

tumblr_mj2fopy8fr1r46py4o1_1280

 

Buongiorno anime,
vedo che vi è ancora molta confusione tra anime gemelle e fiamme gemelle, per tale motivo ho deciso di scrivere un ulteriore articolo su questo tema.
Tale confusione proviene dal fatto che spesso tali termini vengono usata come sinonimi , il che è sbagliato.
la prima differenza consiste nel fatto che le anime gemelle possono essere molte, mentre la Fiamma Gemella è una sola.
Per comprendere in fondo tale differenza ritengo sia utile partire dal principio.
Molti Eoni fa, molte anime o scintille della divinità sono state create dalla Sorgente. Tali anime sono state destinate ad incarnarsi sulla Terra.
 I numeri in ogni spedizione variano considerevolmente. Il numero minimo è di pochi, ma i numeri possono arrivare fino a milioni. I numeri usuali sono nell’ordine delle centinaia o migliaia. I numeri dipendono dalla maturità delle anime e dello scopo principale del loro viaggio.Le anime più mature o spiritualmente avanzate sono di numero minore rispetto alle prime create. Questo processo è in corso da tempo immemorabile: non c’era inizio e sembra che non ci sia fine.
Pensate ad una media di 128 anime create dalla sorgente. Questo gruppo di anime viene indirizzato sul pianeta terra ( essendoci altri mondi ed altri universi). Iniziano a scendere verso i regni pre-angelici e angelici. Nella prima incarnazione tali anime hanno preso la forma di minerali e rocce. Esse sono rimaste in tale stato fino a quando sulla terra non sono comparsi i primi vegetali, ovvero quando il pianeta Terra si è disgregato in mille pezzi. Le anime sono state rocce o minerali per migliaia di anni.
Dopo tale trasformazione terreste le anime avrebbero dovuto cambiare pianeta entrando a far parte del mondo vegetale. Le varie famiglie animiche si sono incarnate nello stesso tipo di vegetale, se l’anima leader si è incarnata in un’orchidea anche le sue “figlie” si sono incarnate in un’orchidea, altre famiglie, invece, in alberi, cespugli e così via. In questo regno abbiamo conosciuto la morte. Siamo stati mangiati da animali o distrutti dalle piogge. Dopo milioni di anni passati nel regno vegetale tali anime sono passate al regno animale. In tal caso queste anime non hanno ancora consapevolezza di sè, conoscono solo la differenza tra “noi” e “loro”.

Anche in questo caso dopo essersi reincarnate attraverso molte categorie di animali, si arriva a essere Australopithecus afarensis più di 3 milioni di anni fa. Poi Homo habilis (il pratico umano) vissuto in Africa circa 2,5 milioni di anni fa. Homo habilis camminava in posizione verticale e ha la stessa destrezza come l’uomo moderno. Aveva un cervello grande la metà dell’uomo moderno. Questo è il primo precursore di uomo. L’Australopithecus aveva una capacità del cervello di 400 cc. Poi approssimativamente circa più di 1,5 milioni di anni fa l’Homo habilis evoluto in Homo erectus, che ha una capacità media del cervello di 850 cc

L’uomo di Neanderthal è la fase di transizione tra la habilis H. e H. sapiens. Il Neanderthal che fu il primo H.sapiens è venuto a circa 200.000 anni fa e si è estinto 35.000 anni fa.
Ha la stessa capacità del cervello come l’uomo moderno, ma la  struttura del  cranio è più primitiva . L’uomo di Neanderthal è il primo antenato dell’uomo n grado di seppellire i suoi morti. Si tratta di circa 60.000 anni fa. Tuttavia, circa 35.000 anni fa, i Cro-Magnon sostituiti completamente dall’uomo di Neanderthal . Cro-Magnon ha una capacità del cervello di circa 1.400 cc In questa fase umana, i Cro-Magnon cominciano a pensare  ‘sappiamo che conosciamo’. Da questo punto in poi, i Cro-Magnon iniziato il cammino umano sul serio. Abbiamo iniziato a sentire istintivamente quando abbiamo inco
ntrato i nostri compagni di anima: c’era un’attrazione immediata a tutte le altre 127 anime gemelle  ma ancora non sapevano che ognuno di noi ha un gemello. Nelle fasi vegetali e animali avevamo la tendenza a muoverci nello stesso gruppo, e siamo sempre stati non molto distanti da loro compresi i nostri gemelli. Tuttavia, come gli esseri umani possiamo essere disperso migliaia di miglia di distanza dalle nostre anime gemelle. E non appena  incontriamo qualcuno nel nostro gruppo l’anima  sente istantaneamente un’attrazione verso l’altra anima. Nelle fasi primitive della nostra evoluzione umana certamente non saremmo in grado di distinguere tra i nostri compagni d’anima e la nostra gemella. E ‘solo molto più tardi, avvicinando il tempo del viaggio di ritorno verso i regni spirituali che siamo in grado di riconoscere le anime gemelle dalle Fiamme Gemelle….

( Fonte: http://www.kktanhp.com/twin_souls.htm
 Traduzione dall’Inglese di Elisa Silvia Coda)

Entra anche tu a far parte del gruppo “cammino spirituale” su facebook:https://www.facebook.com/groups/camminospirituale/


Questa voce è stata pubblicata in anime gemelle, FIAMME GEMELLE e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *